strie
strie
 


 


MITI E TRADIZIONI
folklore e paganesimo nelle culture rurali

strie



"E la terra, non obbligata, non toccata dal rastrello e non squarciata da vomeri, produceva ogni cosa da sé, e gli uomini si accontentavano dei cibi creatisi spontaneamente, raccogliendo i frutti del corbezzolo, e le fragole montane, e le corniole, e le more attaccate alle siepi spinose, e le ghiande che cadevano dal vasto albero sacro a Giove."

Ovidio - Le Metamorfosi


Le antiche colture rurali (o pagane) avevano fatto tesoro di millenni di conoscenza scaturita da uno stretto contatto con la natura ed i suoi elementi. Questa conoscenza è un dono prezioso che non va perduto. Il piccolo contributo di Strie.

AGRILUNARIO: il lunario di Strie che, di Novilunio in Novilunio, prova a recuperare l'anticolo calendario basato sulla Luna e le sue interazioni col mondo naturale e rurale;

RUOTA DELL'ANNO: il calendario solare legato alla vita contadina che ha scandito le opere, i miti e le tradizioni dei nostri popoli agrari;

AGRI_CULTURA: articoli e contributi per una agricoltura rispettosa dell'ambiente in cui vive e opera;

VIVERE NATURALE: ricette ed esperienze per essere ecosostenibili nella propria quotidianità;

LE ERBE DI STRIE: schede illustrative di alcune varietà di erbe e piante, selvatiche e spontanee, che possono esserci utili per il benessere e la cura del sé, e per approfondire i loro usi ed i miti e tradizioni ad essi legati.

strie

©2012 Micaela Balìce per www.strie.it
Qualsiasi riproduzione, senza esplicito consenso dell’autrice è vietata.

Incipit tratto da: Ovidio - Le Metamorfosi, Libro Primo, 101 - 106, Ed. Italiana Einaudi.

 

info@strie.it




TORNA ALLA HOMEPAGE



STRIE Associazione Culturale - Località Cascine 86 10020 Verrua Savoia (To)
info@strie.it - www.strie.it - cell. 3475203280

Grafica e animazioni di Maria Giusi Ricotti - Il Calderone Magico




Strie